misure infissi

Come prendere le misure per infissi, porte finestre e persiane

Prendere le misure infissi per sostituire vecchi serramenti, come porte finestre, persiane o finestre, è un’operazione abbastanza semplice. Ti occorre solo un po’ di attenzione e alcuni strumenti che hai sicuramente in casa, ovvero, un metro, ma un righello lungo e un supporto qualunque per annotare le misure serramenti.

Perché prendere le dimensioni finestre? Per poter chiedere un preventivo e avere un’idea chiara della spesa da affrontare!

Misure standard finestre

Prima di intraprendere la misurazione dell’infisso può tornarti utile conoscere la misura finestre standard.

Le finestre ad anta unica hanno le seguenti dimensioni standard:

  • 60 cm (base) x120 cm (altezza);
  • 70 cm x 120 cm;
  • 70 cm x 140 cm;
  • 70 cm x 220 cm.

Invece, quelle a doppia anta generalmente hanno le seguenti dimensioni finestre:

  • 90 x 120 cm;
  • 110 x 150 cm;
  • 120 x 130 cm;
  • 120 x 140 cm;
  • 120 x 150 cm;
  • 120 x 220 cm;
  • 140 x 228 cm.

Tieni presente che è necessaria anche un’altezza minima finestre, che in genere è di 1 mt dal pavimento. Anche l’ampiezza deve essere di un ottavo rispetto alla superficie calpestabile della casa. Tale proporzione è obbligatoria per illuminare gli ambienti.

Misure standard porte finestre e porte

Anche porte e porte finestre hanno delle misure standard, ovvero:

  • 88 x 214 cm (porte interne);
  • 90 x 215 cm (porte da esterno)
  • 90 x 225 cm (porte finestre a un battente);
  • 120 x 245 (porte finestre a due ante).

Rilievo misure infissi: come si fa?

Una volta preso nota delle misure infissi standard puoi procedere con la rilevazione delle dimensioni del tuo serramento. In genere, vengono prese le misure della larghezza (o base) e dell’altezza dell’infisso. Le misure si esprimono in millimetri e vengono annotate prima per la base e poi per l’altezza.

Ad esempio, 600 mm (base) x 1200 mm (altezza). Utilizzare il millimetro ti permette di avere delle misurazioni più precise, soprattutto se non si hanno dimensioni standard finestre.

Quindi, si procede con il rilievo misure infissi partendo dalla base. Misura la larghezza in tre punti differenti dell’interno del serramento, di solito in cima, al centro e nel punto più basso. Prendi soltanto la dimensione più piccola ed esegui la stessa operazione per l’altezza.

Le misure vengono prese nella parte interna del telaio, quindi senza considerare il rivestimento o montante del serramento. Il rivestimento deve essere misurato a parte, insieme allo spessore, cioè la profondità dell’infisso.

A cosa serve conoscere le dimensioni finestre

Conoscere le dimensioni finestre può essere molto utile sia in fase di costruzione sia in fase di ristrutturazione dell’immobile per stimare quanto costa fare i serramenti di una casa. Il preventivo infatti, varia in funzione dalla tipologia di infisso, del materiale – alluminio, legno o pvc – ma anche della dimensione.

Inoltre, prendere le misure egli infissi è importante anche per la scelta delle zanzariere, anche se in una fase successiva. In particolare, se le misure delle finestre o porte finestre sono personalizzate, allora bisognerà preventivare anche l’acquisto di zanzariere su misura.

Per richiedere un preventivo bisogna rivolgersi a un serramentista ma prima di farlo è consigliabile fare una stima partendo proprio dal rilievo delle misure infissi, che siano stand o personalizzati.

Cosa aspetti? Prendi le misure e richiedi un preventivo al tuo serramentista di fiducia!