ossidazione anodica: a italbacolor certificazione qualanod

Ossidazione Anodica: Italbacolor ottiene il marchio Qualanod

L’Ufficio Internazionale di registrazione dei marchi n.409951 dell’Associazione per il controllo di qualità nell’industria dell’ossidazione anodica QUALANOD a Zurigo, ha rilasciato alla ITALBACOLOR  il marchio di qualità per l’ossidazione anodica dell’alluminio destinato all’architettura con licenza n°762.

licenza qualanod italbacolor per ossidazione anodica alluminio

 

Dalla fondazione nel 1982, ITABACOLOR ha aggiornato e migliorato le proprie risorse per la specializzazione dell’ossidazione anodica . Il riconoscimento del marchio di qualità QUALANOD indica il processo di rinnovamento aziendale continuo e costante.

Come abbiamo ottenuto il marchio QUALANOD?

La nostra azienda ha superato le prove, affrontando con successo ogni “esame”. Tali prove sono classificabili come tecnico / qualitative, e sono state effettuate nel mese di gennaio 2017 da un esaminatore Qualital presso la nostra sede per il rilascio del marchio.

Per ottenere la certificazione è stato necessario:

  • Superare il controllo chimico delle concentrazioni all’interno delle vasche;
  • Superare il controllo delle temperature e dei tempi di permanenza nelle vasche;
  • Superare il controllo dell’alluminio anodizzato.

Tecnicamente si parla di:

  • Misurazione in micron (µm) dello strato anodico prodotto;
  • Prova della goccia;
  • Prova della perdita del peso;
  • Prova della resistenza all’abrasione.
Ingegneri Chimici impegnati nei controlli quotidiani all'interno del laboratorio di ossidazione anodica dell'alluminio
Ing. Chimici impegnati nei controlli quotidiani presso il laboratorio di ossidazione anodica Italbacolor.

 

Le suddette prove sono state effettuate con la periodicità prevista dalle specifiche tecniche del marchio.

Le prime due hanno certificato la qualità del fissaggio o inertizzazione dell’ossido formatosi, mentre la prova della resistenza all’abrasione ha determinato la durezza dell’ossido.

Ogni anno sono previste due ispezioni senza preavviso, durante le quali l’ispettore controlla che le specifiche tecniche siano rispettate, ciò identifica in QUALANOD radicata serietà e costanza nelle supervisioni che per osmosi si riversa sulle aziende che si dotano di tale certificazione con l’intento di garantire un alto sistema di qualità dei servizi erogati.

La certificazione QUALANOD, come risultato significa garantire il proprio posizionamento sul mercato dell’ossidazione anodica per serietà ed efficienza”.

Sono le parole dell’Ing. Chimico De Paola responsabile del laboratorio di ossidazione anodica di Italbacolor.

Siamo orgogliosi perché è stato impegnativo raggiungere questo risultato e ringraziamo tutta la nostra squadra, dal laboratorio al personale di linea per l’impegno profuso.

Ha continuato Antonio Franzese, Direttore Generale di Italbacolor.Licenza qualanod italbacolor per anodizzazione alluminio

Che cos’è la certificazione QUALANOD

Qualanod è un delle Norme Qualicoat, l’organizzazione omonima che da anni si occupa di garantire la qualità della verniciatura su alluminio e leghe.

Nel caso di Italbacolor, la certificazione garantisce la qualità dei processi di verniciatura a polvere e verniciatura a poro aperto, che l’azienda cosentina realizza all’interno del suo laboratorio chimico.

Il marchio Qualanod, nello specifico, garantisce la qualità del processo di ossidazione anodica dell’alluminio. Anche in questo caso è necessario che l’impianto rispetti i requisiti richiesti. Cioè, deve essere munito di laboratorio, dove effettuare i test previsti. I controlli vengono effettuati almeno due volte l’anno e, se l’esito è positivo in entrambi i casi, si ottiene il rilascio del marchio.

Le altre certificazioni Qualicoat sono:

  • QUALITHERM, il marchio specifico per profilati in alluminio a taglio termico. Viene chiamato anche a T.T. ed è costituito da una parte interna in poliuretano. Questo materiale, infatti, si frappone tra lo strato interno ed esterno dell’alluminio a T.T. e ne permette l’isolamento termico. Pertanto, per ottenere questo marchio è necessario che ogni prodotto rispetti i requisiti di durabilità e resistenza meccanica.
  • QUALIDESCO, il marchio per le finiture decorate. La licenza viene, quindi, concessa a coloro i quali effettuano la sublimazione o il processo della polvere su polvere. Tali tecnologie hanno lo scopo di trasferire le immagini desiderate su un supporto verniciato.
  • QUALIGASKET, il marchio riservato alle guarnizioni e ne attesta la qualità.

Come si ottiene il marchio QUALANOD

Il marchio si ottiene seguendo il soddisfacimento di requisiti specifici che attestano la conformità degli impianti di anodizzazione e dei licenziatari. Le aziende a marchio QUALANOD garantiscono al cliente finiture di indiscussa e certificata qualità.

Per ottenere la certificazione QUALANOD bisogna soddisfare determinati requisiti. L’impianto produttivo deve disporre di un laboratorio chimico per poter eseguire i controlli di prodotto e di processo previsti dalle specifiche. Ogni apparecchiatura deve essere dotata di una scheda di identificazione che ne riporti il numero e i vari controlli.

E’ indispensabile possedere al fine di ottenere tale marchio:

  • La strumentazione per la misurazione dello spessore dello strato anodico;
  • La strumentazione per la valutazione della qualità del fissaggio;
  • La strumentazione per il monitoraggio dei bagni;
  • Il materiale per la prova di resistenza all’abrasione.